Filler - Regina Fortunato - Chirurgia Estetica
Filler Roma

Il Filler

Il filler è forse il trattamento più utilizzato nella medicina estetica Roma. Tale trattamento viene impiegato per aumentare e rimodellare i volumi del viso e per correggere eventuali inestetismi della pelle, come micro e macro rugosità, pieghe costituzionali e d’espressione, esiti acneici ed alcune tipologie di cicatrici.

Infatti il principale beneficio di questo trattamento è quello di poter assicurare risultati naturali ed armoniosi senza modificare i normali lineamenti del volto, attraverso una metodica sicura e con minimi effetti collaterali.

Il meccanismo d’azione del filler è molto semplice: agisce sia per via riempitiva diretta, in quanto la sostanza infiltrata nella cute dona direttamente volume ai “vuoti” strutturali, che indiretta, poiché il filler inserito non solo occupa volume, ma richiama a sé numerose molecole di acqua stimolando la produzione di nuovo collagene.

La sostanza per eccellenza e di gran lunga più utilizzata è l’acido ialuronico, normalmente prodotta dal nostro organismo dai fibroblasti dermici, che svolge un’attività altamente igroscopica. L’acido ialuronico dei filler è per questo altamente biocompatibile e, una volta inserito all’interno della struttura cutanea, richiama e trattiene a sé numerose molecole d’acqua che, occupando un maggiore spazio nella pelle, conferiscono più volume allo strato cutaneo sovrastante, rendendo la pelle più idratata allo stesso tempo.

Filler Roma

Il Filler
Trattamento

Esistono oggi diverse tipologie di filler a base di acido ialuronico, ciascuno adatto ad una determinata area da trattare, in base alla densità e alla capacità di creare volume:

Filler con acido ialuronico a bassa densità:
indicato per il trattamento di rughe superficiali e per l’incremento dell’idratazione della pelle.  Questa tipologia di Filler è caratterizzata da una durata minore, visto il rapido riassorbimento a livello cutaneo.

Filler con acido ialuronico a media densità:
indicato per le rughe più profonde come quelle del foto- invecchiamento e per i solchi nasogenieni.

Filler con acido ialuronico ad alta densità:
indicato per le zone di sostegno come zigomi e linea mandibolare, viene degradato più lentamente.

I risultati dei filler sono generalmente visibili e apprezzabili sin dalla prima applicazione. La loro durata non è permanente, ma temporanea e soggettiva, poiché l’acido ialuronico viene degradato da enzimi endogeni specifici (ialuronidasi) che ne determinano la scomparsa, in una tempistica che varia dai 3 ai 6 mesi.

Domande:

È doloroso fare il filler?

Non è molto doloroso, ma per lo più è considerato fastidioso, soprattutto se al momento del trattamento non si è rilassati ma tesi, magari per timore del trattamento o per la fobia dell’ago, che è piccolo e sottile. L’applicazione di ghiaccio durante la procedura rende il filler decisamente più sopportabile, oltretutto molti dei prodotti utilizzati contengono al loro interno una piccola quantità di anestetico locale che rende il trattamento ancora più inavvertibile.

I filler sono tutti uguali?

Esistono differenti tipologie di filler in base all’attività che devono svolgere. I filler possono avere una maggiore o minore “fluidità e durezza” che rende il filler specifico per determinate regioni cutanee. Ad esempio, i filler per le labbra saranno più fluidi e morbidi rispetto a quelli per gli zigomi, poiché la regione labiale è più sensibile e delicata di quella zigomatica ed anche il volume richiesto è sicuramente inferiore. Per questo è importante decidere il prodotto giusto prima dell’applicazione.

Gli effetti del filler sono permanenti?

No, i risultati sono temporanei e dipendono dalla tipologia di prodotto utilizzato poiché ogni filler è caratterizzato da una specifica riassorbibilità. È importante ricordare che anche la qualità della pelle e stili di vita impattano notevolmente sulla durata di un filler: pelle secca, cosmetica troppo aggressiva, esposizione ripetuta al sole, fumo di sigaretta o stress eccessivi, sono fattori che predispongono una degradazione più veloce dell’acido ialuronico inoculato, che quindi sarà più facilmente riassorbibile.

Dopo aver fatto un filler sono presentabile o devo restare a casa?

Dopo la somministrazione di un filler, la cute non risulta irritata e non sono presenti particolari rossori. Eventuali gonfiori si risolvono naturalmente nell’arco delle 24-48 ore successive. L’unico inconveniente può essere la comparsa di un piccolo ematoma, che non indica però la malriuscita del trattamento. È possibile continuare con il normale svolgimento della propria giornata magari applicando una crema lenitiva al bisogno e, se si desidera, l’immediata applicazione del make-up.

Che differenza c’è tra le sostanze il filler e i neuromodulatori?

Molto spesso si crea confusione tra questi due trattamenti tanto che vengono erroneamente utilizzati, nel gergo comune, come sinonimi, pur essendo ben diversi. Il filler serve specificatamente per conferire alla cute quel volume mancante (filler labbra, zigomi, solchi naso-labiali mento e molti altri). Il trattamento con neuromodulatori (tossina botulinica) è invece utile nel trattamento delle micro e macro-rugosità causate da una continua contrazione della muscolatura del viso (mimica facciale), classico esempio sono le rughe longitudinali della fronte.

È possibile effettuare filler e neuromodulatori lo stesso giorno in un unico appuntamento?

Sì, è possibile abbinare i due trattamenti in un unico appuntamento in quanto agiscono attraverso due meccanismi d’azione differenti, le zone di inoculazione sono differenti e non si influenzano in nessun modo nel loro risultato.

Filler

Scheda dell'intervento

Finalità

Aumentare e rimodellare i volumi del viso

Regione Corporea

Tempie, regione zigomatica, solchi naso-labiali, labbra, mento

Tipologia trattamento (med/chr)

Medicina estetica

Luogo (Amb/sala)

Ambulatorio

Tempistiche trattamento

30 minuti

Anestesia

Non necessaria o locale

Recupero

Immediato

Controlli post trattamento

Dopo 15 giorni dal trattamento

Tempistiche per risultati

Immediati

Durata risultati

3-6 mesi

Numero sedute

Singola seduta

Indicazioni

Adatto in tutti in quei casi in cui si vuole lavorare sui volumi del volto e contrastare velocemente i segni del tempo

Richiedi Informazioni

Compila il modulo, sarai contattato il prima possibile.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Chirurgia estetica Roma
Scheda Trattamento