Otoplastica - Regina Fortunato - Chirurgia Estetica
Otoplastica Roma
Otoplastica Roma

Otoplastica

Le orecchie a sventola sono una condizione anomala delle orecchie, che fin dalla nascita sono mal posizionate.

In particolare le orecchie presentano una sporgenza pronunciata che è causa di disagio per pazienti.
Questa è una anomalia che si verifica fin dalla nascita, ed è una condizione che generalmente viene rilevata già da subito dai genitori che sono i primi ad essere a disagio per conto dei proprio figli.

Anche l’ambiente scolastico rende il difetto più scomodo per chi ne è portatore, perché molto spesso per colpa delle orecchie a sventola (il cui vero nome è orecchie a ventola) i bambini vengono presi in giro e derisi. Si fa spesso anche una similitudine con il personaggio di Disney Dumbo, noto elefantino con le orecchie grandi.

Proprio per questo motivo spesso la correzione di questo difetto viene eseguito prima ancora della età scolare.

Otoplastica Roma

L’intervento:

A seconda della età in cui si decide si eseguire la correzione del difetto si programma l’intervento. Questo viene eseguito logicamente in anestesia generale per i bambini molto piccoli, mentre si può eseguire in anestesia locale per i ragazzi e per gli adulti.

L’intervento si esegue con una incisione posteriore che consente di rimodellare le cartilagini della conca e del padiglione auricolare in modo da ricreare le pieghe che mancano, responsabili dell’effetto sporgenza, e la riposizione della conca che rende l’orecchio più grande e distaccato dalla testa.

Domande:

L’intervento è doloroso?

L’intervento si esegue in anestesia generale per i bambini ed in anestesia locale per gli adulti, quindi, in questo secondo caso, si accusa solo il fastidio delle punturine dell’anestesia.

A che età si può eseguire l’intervento?

Dall’età di tre anni, quindi nella fase prescolare, è possibile eseguire l’intervento e rendere il difetto inapparente fin da subito.

Quanto dura l’intervento?

L’intervento viene eseguito normalmente su tutti e due i padiglioni auricolari, quindi è un intervento che può durare circa 90 minuti.

Per eseguire l’intervento è necessario tagliare i capelli?

No, per eseguire l’intervento non si tagliano i capelli, che vengono legati durante l’intervento per poi essere sciolti per coprire completamente l’orecchio, in modo da non avere nessuna benda.

Si devono portare bende dopo l’intervento?

No, dopo l’intervento non si portano bendaggi se non per le prime 24 ore e la notte.
Durante il giorno si può coprire l’orecchio con i capelli e non si vede l’intervento eseguito.

Dopo l’intervento si può fare la vita normale?

Sì, dopo l’intervento si possono riprendere tutte le attività lavorative, ma non si può eseguire sport per un mese.

Dopo l’intervento si può indossare il casco per andare in moto?

Dopo l’intervento è necessario non indossare il casco per un po’ di tempo, circa 20 giorni poiché questo quando viene indossato e sfilato provocherebbe dolore alle orecchie operate.

PRIMA

DOPO

In caso di minimo dubbio di andamento anomalo del post operatorio, di rialzo termico, secrezione o sanguinamento o per qualsiasi ulteriore quesito, consultare senza esitazione i numeri riportati sulla prescrizione delle analisi o direttamente la Dottoressa FORTUNATO

Tel. 06.35454444 / Cell. 333.6319389 oppure (336.302123)

Richiedi Informazioni

Compila il modulo, sarai contattato il prima possibile.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Chirurgia estetica Roma
Scheda Trattamento